Finire in prigione per aver regalato una Bibbia

Io aiuterò a

CHF 30
CHF 75
CHF 120
CHF .....
Algeria

Finire in prigione per aver regalato una Bibbia

La libertà di religione è un diritto dell'uomo che, come è risaputo, viene costantemente leso. L'esempio dell'Algeria mostra come il nostro sostegno ai cristiani nei Paesi interessati sia necessario urgentemente.

Eva Thomi
eva.thomi(at)die-bibel.ch
+41 32 327 20 27

«Fino a solo pochi anni fa eravamo più di centomila cristiani», afferma Ali Khidri, responsabile del lavoro della Società biblica in Algeria. «Non saprei dire quanti siamo ora. Molti non possono più andare in chiesa per ragioni di famiglia, in quanto gli impiegati statali perdono il loro lavoro quando si viene a sapere che sono cristiani. Spesso le famiglie accettano che i loro familiari si convertano al cristianesimo, a condizione che non lo dicano in giro. Così rimangono soli con la loro fede oppure si uniscono a una comunità cristiana che si ritrova in case private. Probabilmente è quest’ultimo il caso per la maggioranza».

Bernt Olsen, direttore di progetto della Società biblica norvegese, ha avuto l’occasione di rendere visita ad Ali Khidri: «Sono stato in una di queste chiese casalinghe. Le persone erano ammassate tra loro su tre piani con una trasmissione video dalla stanza principale. Non avevo mai visto in vita mia persone pregare con tanto fervore!»

La Bibbia- un libro ambito

Ali Khidri non si lamenta nonostante la situazione negli ultimi mesi sia diventata più difficile. «Recentemente un pastore è stato condannato a due anni di prigionia per aver regalato 3 Bibbie senza nemmeno avere un processo

I testi biblici sono importanti per i credenti, soprattutto in arabo ovviamente, ma anche in berbero: dopo il Nuovo Testamento verrà tradotto presto anche l’Antico Testamento.

In Algeria è ancora possibile diffondere la Parola di Dio. Con le nostre preghiere e donazioni possiamo sostenere i nostri fratelli e le nostre sorelle che si trovano in Paesi con una restrizione della libertà religiosa. Grazie per il vostro aiuto!

Ci può aiutare ad esempio nei modi seguenti
Con
CHF 30
permette a giovani curiosi in Algeria di ricevere il Nuovo Testamento.
Con
CHF 75
permette a giovani famiglie di partecipare a un campo estivo cristiano.
Con
CHF 120
partecipa al sostentamento dei traduttori.

La Sua offerta e le Sue preghiere ci aiutano a sostenere progetti di questo tipo. Grazie per la Sua solidarietà!