Il consolato cristiano a Istanbul

Io aiuterò a

CHF 30
CHF 75
CHF 120
CHF .....
Turchia

Il consolato cristiano a Istanbul

Il contesto in cui opera la Società biblica turca è cambiato completamente dalla sua fondazione nel 1820. Infatti, se all’epoca un quinto della popolazione turca era cristiana, oggi rimane solo meno dello 0,1% di cristiani in Turchia. Le sfide non mancano.

82,0%
musulmani sunniti
16,0%
musulmani aleviti
0,2%
cristiani

turco

Eva Thomi
eva.thomi(at)die-bibel.ch
+41 32 327 20 27

Il contesto in cui opera la Società biblica turca è cambiato completamente dalla sua fondazione nel 1820. Infatti, se all’epoca un quinto della popolazione turca era cristiana, oggi rimane solo meno dello 0,1% di cristiani in Turchia. Le sfide non mancano.

“Vogliamo dimenticare la falsa convinzione che la Bibbia sia stata importata nel nostro Paese dall’occidente. Infatti è da qui che la Parola di Dio ha cominciato a essere diffusa nel mondo.” Tamar Karasu, segretaria generale della Società biblica turca, descrivere con parole chiare la varietà del suo lavoro. Il team si impegna instancabilmente per correggere questa immagine distorta che molti turchi hanno del cristianesimo.

Lavoro di sensibilizzazione

Tutto questo è possibile grazie alla libreria cristiana, che viene anche chiamata consolato cristiano perché si trova nella strada dei consolati e perché attira come una calamita i curiosi e le persone che vogliono saperne di più sul cristianesimo. Queste persone hanno molte domande e la Società biblica compie cautamente il suo lavoro di sensibilizzazione – come fa anche alle fiere del libro.

Altro punto centrale: la revisione della Bibbia!

Kitabi Mukadde è una traduzione della Bibbia in turco, che ha ricevuto un riconoscimento molto buono all’interno dell’ambiente ecclesiastico. Questa traduzione risale al 1941 ed è attualmente di difficile comprensione, non solo per le giovani generazioni. Per questo era necessario revisionarla urgentemente, in collaborazione con le Chiese, perché il messaggio biblico sia accessibile alle persone interessate in una versione contemporanea. È in atto un lavoro intenso su questo progetto e l’inaugurazione della Bibbia revisionata è prevista nel 2020, in occasione del 200° anniversario della Società biblica turca.

Ci può aiutare ad esempio nei modi seguenti
Con
CHF 30
permette la consegna gratuita di testi biblici su richiesta alle fiere del libro.
Con
CHF 75
supporta il lavoro di sensibilizzazione e permette la consegna gratuita del Nuovo Testamento.
Con
CHF 120
partecipa al sostentamento economico dei traduttori biblici.

La Sua offerta e le Sue preghiere ci aiutano a sostenere progetti di questo tipo. Grazie per la Sua solidarietà!