La Bibbia per migranti e profughi

Io aiuterò a

CHF 30
CHF 75
CHF 120
CHF .....
Svizzera

La Bibbia per migranti e profughi

Lo scopo del progetto «La Bibbia per migranti e profughi» è quello di mettere a disposizione dare una Bibbia o un Nuovo Testamento a ogni migrante o profugo che la richieda nella propria madrelingua e gratuitamente. Dal 2012 sono state donate 1'554 Bibbie e Nuovi Testamenti.

Eva Thomi
eva.thomi(at)die-bibel.ch
+41 32 327 20 27

In Svizzera esistono all’incirca 350 chiese e comunità di migranti che contano diverse migliaia di membri. Esse fanno parte della realtà ecclesiastica svizzera. La Società biblica svizzera fornisce a loro richiesta la Bibbia.

Nel nostro paese i profughi provengono soprattutto da paesi africani, asiatici o dell’America latina.  Conflitti armati, violenze, il non rispetto dei diritti umani, la povertà, la mancanza di prospettive o catastrofi naturali spingono queste persone a cercare una nuova vita in Svizzera. Molte di loro durante il viaggio si sono confrontate con enormi sofferenze. Ora abitano qui e molti diloro si trovano in una situazione giuridica precaria. Essi e le chiese di migrazione alle quali aderiscono hanno solo pochi mezzi finanziari a disposizione.

L’aiuto della Società biblica svizzera

Lo scopo del progetto è di mettere a disposizione diogni migrante o profugo in Svizzera – a richiesta – una Bibbia o un Nuovo Testamento gratuito nella sua madrelingua. Per giudicare quante Bibbie e in quale lingua siano necessarie, siamo in contatto diretto con le chiese dei migranti. Dall’inizio del progetto nel 2012 fino alla fine del 2018 abbiamo potuto distribuire in questi ambienti un totale di 1’554 Bibbie e Nuovi Testamenti. La Parola di Dio è stata richiesta principalmente in francese, ma anche farsi (lingua parlata in Iran, in Tagikistan, Afghanistan e in Uzbekistan) e tigrinya (lingua parlata in Etiopia ed Eritrea).

Inoltre è stata prodotta specialmente per le profughe e le migranti un opuscolo di 60 pagine che riprende situazioni di vita quotidiana di donne nella Bibbia e invita così a riscoprire sé stesse attraverso queste storie. L’opuscolo è disponibile in inglese, tedesco, francese, russo, farsi e arabo.

Ci può aiutare ad esempio nei modi seguenti
Con
CHF 30
possono essere donate 3 Bibbie nella lingua desiderata
Con
CHF 75
10 migranti o rifugiate ricevono l'opuscolo sulle storie di vita quotidiana di donne nella Bibbia
Con
CHF 120
8 migranti e rifugiati hanno accesso alla Parola di Dio

Non importa cosa pensiamo di migranti e rifugiati. Queste persone hanno bisogno del nostro aiuto e noi siamo chiamati a darglielo. Ad esempio donando loro una Bibbia nella loro madrelingua, se lo richiedono. La ringraziamo di cuore per il Suo aiuto e le Sue preghiere.